DENTISTI CROAZIA ...il tuo nuovo sorriso a prezzi vantaggiosi

Clinica "Bilek" Abbazia - 120 anni di tradizione
Via Marsala Tita 65
Abbazia (Opatija) - Fiume (Rijeka) - Croazia
tel. 00385 98 609 792 (parliamo l'Italiano)

preventivo gratuito via e-mail: clinica.abbazia@gmail.com

bilek dentisti
Dentisti in Croazia Dove siamo in Croazia? Come procedere? Interventi dentali Interventi d'estetica Tempi Garanzie Prezzi Preventivi online Qualità Blog

Dentisti in Croazia
Dove siamo in Croazia?
Listino prezzi Blog
Preventivo online

preventivo gratuito dentisti

consigli e informazioni dentistiche ed estetiche per telefono

prima visita con radiografia gratis

articolo sole 24 ore su dentisti in Croazia

120 anni di attività continuata

esclusivo uso di materiali certificati

radoppiato il periodo di garanzia regolare

recensioni e opinioni


Le malattie dentali: denti sensibili

La sensibilità dentale si associa a stimoli dolorosi che insorgono quando cibi, acidi, caldo o freddo entrano a contatto con i denti. Anche uno spazzolamento energico, l'acqua (calda o fredda) o la pressione masticatoria possono produrre questi fastidi.
Più che di denti sensibili i nostri dentisti preferiscono definire la ipersensibilità della dentina, una condizione che può avere cause patologiche come carie oppure incrinatura dentale ma anche non patologiche cioè le conseguenze della denudazione delle radici, retrazione gengivale oppure anche delle semplici varianti fisiologiche in pazienti ipersensibili, quindi con bassa soglia del dolore.
Le possibili cause a denti sensibili possono essere anche l'igiene orale maldestra per troppa forza con spazzolini con setole troppo dure, dentifrici che contengono sostanze troppo abrasive, come quelli sbiancanti o anche l'uso scorretto del filo interdentale.
La sensibilità dentale è spesso presente nel caso di acidi gastrici in pazienti che hanno un reflusso gastrico o bulimici (perché vomitano volontariamente), pazienti che consumano cibi e bevande acide (coca-cola!), pazienti con problemi di bruxismo e infine pazienti con scarsa igiene orale.
Oltre all'erosione dello smalto, un'altra causa comune di sensibilità dentale deriva dalla retrazione gengivale, che segue i fenomeni infiammatori delle gengive, rappresentando il secondo stadio della malattia parodontale.
In caso di alterata sensibilità di denti e gengive, la prima cosa da fare è rivolgersi al dentista, per accertare l'assenza di cause patologiche. Qualora i denti sensibili siano scorporati da simili patologie, risulta molto utile l'impiego di collutori e dentifrici specifici evitando dentifrici “sbiancanti” come anche procedimenti di sbiancamento dentale di qualsiasi genere.
Nei casi di maggiore sensibilità dentale, esistono degli interventi professionali, basati sull'applicazione di resine fluorurate che sigillano i tubuli dentinali. Questi preparati vengono applicati nelle aree sensibili dello smalto.




prima visita gratuita

impianto dentale

ponte

cura canalare

protesi semimobile

listino prezzi